X
Cosa stai cercando?
Financial Highlights
Valori in milioni di Euro 2017 2016 (1)
Ricavi lordi 213,0 206,2
Ricavi netti 194,9 188,4
EBITDA 70,1 64,3
Margine EBITDA 33% 31 %
EBT 68,1 64.2
Risultato netto 45.0 40.4
 
1. Pro-Forma
  2017 2016
Asset Under Management (GBV) € 76,7 mld € 80,9 mld
Collections € 1,84 mld € 1,70 mld

Portafoglio Gestito: 77 miliardi di euro

Dopo l’acquisizione di Italfondiario nel 2016, il Gruppo doBank è il più grande servicer indipendente specializzato nella gestione dei crediti problematici con 77 miliardi di euro di GBV (Gross Book Value) al 31 dicembre 2017, che rappresentano oltre la metà dei volumi di NPLs gestiti in outsourcing dalle Banche e circa un terzo degli NPLs lordi del mercato italiano.

La capacità di crescita e il successo nelle attività di gestione sono dimostrate dall’aumento della massa gestita dal Gruppo doBank, passata da 2,5 miliardi di euro del 2000 a 77 miliardi di euro alla fine del 2017.


Incassi: 1,84 miliardi di euro

Nel corso del 2017 il Gruppo doBank ha registrato 1,84 miliardi di euro di incassi in relazione ai crediti affidati in gestione.

Nello svolgimento dell’attività di Servicing, grazie alla propria esperienza e al modello di business sviluppato, doBank ottiene una costante e progressiva riduzione dei tempi di incasso dei crediti e dei costi connessi a tali operazioni, permettendo ai propri clienti di massimizzare i propri ritorni.
 

Ricavi: 213 milioni di euro

Il modello di business del Gruppo doBank è basato su contratti di Servicing pluriennali con Banche e Investitori finanziari che generano ricavi stabili e altamente prevedibili, nonché robusti flussi di cassa.

La gestione dei crediti per conto e su mandato di terzi ha costituito storicamente il core business del Gruppo doBank e rappresenta il 92% dei ricavi lordi consolidati al 31 dicembre 2017.

Il Gruppo doBank dispone di una gamma completa di servizi offrendo ai propri clienti Prodotti Ancillari di natura commerciale, immobiliare e legale mediante le Società del Gruppo - IBIS, doRealEstate e la divisione Judicial Management - che hanno rappresentato circa l'8% dei ricavi lordi consolidati al 31 dicembre 2017.


EBITDA: 70,1 milioni di euro

Il Gruppo doBank beneficia di una robusta struttura patrimoniale, con un Common Equity Tier1 Capital pari a 141,5 milioni di euro al 31 dicembre 2017 e un CET1 ratio pari al 26% di gran lunga superiore ai requisiti regolamentari previsti dalla CRD IV. Infine, il rischio di credito del Gruppo risulta significativamente inferiore a quello di una banca tradizionale.


Utile Netto Consolidato: 45,0 milioni  di euro